Civitavecchia, multati due pescatori

Grazie ad un lungo appostamento da parte della Guardia Costiera, due pescatori sono stati fermati dalla Polizia Stradale e multati.

Infatti i pescatori abusivi, erano riusciti a pescare illegalmente circa 5.000 ricci di mare lungo il litorale Civitavecchiese.

Il fatto è accaduto venerdì notte, dove la Capitaneria di porto di Civitavecchia, coadiuvati dalla Polizia Stradale, hanno individuato e fermato i due pescatori, provvedendo poi al sequestro dei ricci e dell’attrezzatura, mentre i ricci, ancora vivi, sono stati rigettati in mare.

La Guardia Costiera, con l’intensa attività di controllo che svolge, vuole contrastare il fenomeno della pesca illegale, per salvaguardare l’ambiente e tutelare gli operatori che esercitano nel pieno rispetto, la pesca del riccio di mare.

Condividi!